scusa il disturbo

scusa il disturbo, ma adesso
il video è bucato assieme ai vetri
e il porco disperato che arrossisce
dentro un trasporto eccezionale
sei diventato tu

terminati i denti, ai macellai
rimangono le pistole ancora cariche

come ti senti nella sifilide avanzata
pronta a consumare i muri,
erano così belle le disgrazie altrui
da consumare a cena
prima del meretricio?

e la malinconia ha ceduto
al terrore di una noia da riempire?

come ti senti in chiese e prati vuoti,
nella rinuncia che hai preteso
al mondo di cui sei stato il centro?

vai sul terrazzo a cantare eccessi,
adesso che non sei più separatista
sei diventato ermetico anche tu,
ti farò sanguinare con la mia fionda

15 pensieri su “scusa il disturbo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.