è buio

al farsi sera, dopo
la stagione inclemente,
i giusti sui selciati
a inorgoglirsi di generazioni
e generazioni di errori,
a maledire inutilmente
tutto quanto è umanità

verso il confine, ostinati
incessanti controllano volti
di chi entra ed esce.
la parola spetta ancora
alle ombre dell’antico regime.
la pazienza erosa da fortune
a dir poco cattive, gemelle

per una donna
trattenere il proprio sangue;
per un uomo e per la terra
trattenere i propri semi

impossibile rimanere
per sempre, è buio,
somma di ogni ombra,
ovunque si stanno baciando,
la scorsa primavera fu sterile,
la prossima porterà bambini

22 pensieri su “è buio

  1. bella la poesia. per quanto sta succedendo e peggio ancora per cosa succederà una volta terminato l’allarme contagio, credo sinceramente che non ci saranno arrivi di cicogne ma di altre pesanti rogne

      • non mi piace l’oscurità quando è pesante e non lascia trapelare uno spiraglio di orizzonte. voglia il cielo che il mio pessimismo sia infondato ( non mi piace neppure avere l’umore in giostra)

      • guarda, finita sta buriana del coronavirus i casi sono due. O ci si sa alzare ( come dici) TUTTI QUANTI, scollando il culo dal personale menefreghismo letargale che piace tanto a chi si lamenta e poi non fa, pensando solo al proprio tornaconto O le palle ce le troveremo affettate ( vere e figurate)

  2. non so se saremo migliori, ma certamente nessuno potrà più invocare quello che stiamo lasciando come indispensabile, da questo deserto che ci troviamo intorno io vedo emergere un nuovo approccio con il nostro essere umani, lo so che non sarà per tutti, spero solo che ci sia il ripensamento di tanti
    queste tue ultime poesie sono dei manifesti da conservare, grazie Flavio

  3. Bah, io non credo proprio che quest’esperienza serva a far nascere un nuovo approccio con il nostro essere umani…

    passata la buriana (speriamo presto ché io ho già fuso) tutto tornerà come prima.
    La storia non insegna, Mai.
    (sorry, ma poetella c’ha ‘na botta di pessimismo da depressione… passerà) (spero)

    I versi, comunque, sono degni! Bravo, al solito

  4. speriamo sia così (con centomila dubbi), però il tuo lirismo è misurato di quel tanto da farla sentire attuale e positiva, fino alla prossima luna. Anche perché di bambini, nuovi ce ne abbiamo proprio bisogno (!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.