Gioielli Rubati 67: Paolo Beretta – Poeta De Garrafa – Bianca Bi – Mariangela Ruggiu – Catherine Smits – Massimo Belfiori – Paolo Castronuovo – Daniela Cerrato.

foglie rosse

ce lo saremo chiesti
allora
come sarà tra vent’anni
le fronti premute
sul vetro freddo del tempo,
emotività di una canzone
sconosciuta
angeli con occhi di fuoco.

ce lo saremo chiesti
che sarà di noi,
foglie rosse
sangue carsico
novembre di commemorazioni.

se guardo indietro lo rivedo
quel sedile di speranze
e la mia ingenuità
che non sa dargli un nome.

ma tu, oggi, cosa vedi?

di Paolo Beretta, qui:
https://uncielovispodistelle.wordpress.com/2019/11/25/foglie-rosse/

*

Dall’altra parte della strada

Era passato un decennio
Forse mille anni
Da allora nulla è stato misurato
Aveva un profilo di donna
Capelli ricci come nei ricordi …
il profilo graffiante e sorridente del gatto
Qualcosa incontrò le sue labbra
Come la frutta nel becco dell’uccello
La dolce felicità attraversò la strada.

di Poeta De Garrafa, qui:
https://poetadagarrafa.wordpress.com/2019/11/21/do-outro-lado-da-rua/

*

Silenzio

un suono si spande
qui dove l’anima è sola
muoiono alberi
un grido si spande
qui dove l’anima vola
si prega a stento
un grido si leva
qui dove i prati
sono
gialli
ormai

di Bianca Bi, (Testo del prossimo singolo: Silenzio) qui:
https://biancabiblog.wordpress.com/2019/11/21/silenzio/

*

la retorica della celebrazione
sceglie il pulpito, si offre nella tesi

poniamo le premesse e ci spendiamo
nella dimostrazione, ma ci spegniamo
nelle ipotesi, nell’affermazione del principio

come se la Verità cercasse approvazione
da noi incoscienti del nostro contingente

osiamo la poesia come se potessimo
comprendere nelle mani tutto l’infinito

non devo convincere nessuno, solo
vivo il conosciuto, vado errando e lascio
ad ognuno il suo tempio da svelare

di Mariangela Ruggiu, qui:
https://www.facebook.com/mariangela.ruggiu?__tn__=%2CdC-R-R&eid=ARBHUN2aYuKACuQkfJwWzl85AMV3k5oaS3jMDUsEykyhDpTfdRNTr_p5a4wo7DoqFbawAq2vTJVTzqCo&hc_ref=ARSpM-qDpFT_Qb52gvFgYKWbIWzb6vISy6fMudUCXzmPAXKcWsXH_qWQFmQBgjhJXjU&fref=nf

*

L’Inventaire

Un giorno
stenderò l’inventario
di questa vita
rimestata con labbra carnose
Ci sarà
sulla pelle dei miei ricordi
l’abbraccio dei nostri fervori turgidi
l’incisione giugulare dell’urlo
Questo accrescimento di noi stessi
che unisce
gli orli insanguinati
della nostra finitudine

di Catherine Smits, Raccolta privata.
(Traduzione Marcello Comitini) qui:
https://marcellocomitini.wordpress.com/2019/11/26/catherine-smits-linventaire/

*

PROVE GENERALI

Un giorno
Le cose che pensi
Ti fuggiranno di mano
Per caso
Trattenerle
Sarebbe un errore
Spiegarle
Un inutile
Spreco di tempo.
Le parole che adesso
Non vuoi pronunciare
Come frutti maturi
Cadranno per terra
Facili prede
Di chi
Vorrà nutrirsene.
Un giorno
L’aria satura di silenzio
Ci toglierà la coscienza
Il respiro
Di ogni possibile ricordo.
La vita
È una inutile prova generale.
Tanto nessuno
Potrà mancare
L’uscita di scena.

di Massimo Belfiori, qui:
PROVE GENERALI

*

Non ho tastiere su cui battere
o bulini su cui martellare il dolore
bottiglie o coltelli su cui tagliarmi
cartelle da riempire come piazze

i pochi mezzi hanno tranciato
la corsa amplificando l’apatia che mi veste
di un impermeabile invalicabile di ogni
goccia spremuta dalle tue gambe

e ho preferito licenziarmi dalla vita
per non lasciarmi conquistare dal male

di Paolo Castronuovo, qui:
https://www.facebook.com/paolo.castronuovo?__tn__=%2CdC-R-R&eid=ARD2mLA5taYnH_pTVzWfju527-jOHVZEa-lMzLLulqdI4vHrz3jF2IxtczWNLomHAK7_qpxgUHcBoT4n&hc_ref=ARSp-eFOOt5PsIykyYRdLYeq5Rlf3ziDGy5xbBIBpKGqLjG6ExZ3XId5FiPBliVGl-U&fref=nf

*

Forse

Poesia scorsa per l’intera sera
odissea di versi giù per la gola,
acqua a dissetare l’animo
vestito di spugna per l’occasione,
le vibrazioni son giunte, puntuali,
a impreziosire collane di parole
presenti già in memoria.
Sale sulla coda del respiro accorciato
al passaggio d’ogni estasi verbale,
folate di emozioni sublimate,
ammalianti dolci, assassine,
che quando ho tentato poi di scrivere
ogni idea pareva plagio, e giù,
a spegnere dalla testa ogni scintilla
nuova e buona solo in apparenza.
A mente resettata dalla notte l’attesa
d’una vampa riaccenderà il mio corsivo.
Forse…

di Daniela Cerrato, qui:
https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/2019/11/30/forse-2/

***********************************************************

16 pensieri su “Gioielli Rubati 67: Paolo Beretta – Poeta De Garrafa – Bianca Bi – Mariangela Ruggiu – Catherine Smits – Massimo Belfiori – Paolo Castronuovo – Daniela Cerrato.

  1. grazie Flavio..una bella raccolta…come sempre. a volte mi chiedo ma perchè tutta sta poesia, tutto questo scrivere per chi? spero che leggano in molti …e che si formino riscontri anche nella vita quotidiana, che ci siano riflessioni e pensieri e una profondità …..basta , Buona domenica a tutti e complimenti !!!

  2. Grazie Flavio, come di consueto mi permetti di conoscere autori che mi erano sconosciuti. L’osservazione di Nadia Alberici è legittima e la ringrazio anche per i complimenti. Tento una risposta dicendo che credo che la poesia abbia senso di esistere al di là dell’accoglienza e attenzione che le viene prestata. È espressione di pensieri, stati d’animo, emozioni e se anche poche persone ne colgono la voce è già motivo per scriverla. Nella speranza sempre che questa civiltà orientata sempre più verso la tecnologia non perda del tutto l’interesse per l’umanesimo.
    Buona domenica

  3. Anch’io ringrazio, saluto tutti gli autori di cui ho letto come sempre con piacere le poesie. Ho particolarmente apprezzato quella di Catherine Smits. Grazie anche ai lettori. Buona domenica, B.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.