Lungomare

Com’è lungo il lungomare!
Nonostante il paradiso
sia caduto qua
in tua forma,
la spiaggia sassosa
ferisce solo a guardarla
piedi dolci e inteneriti
da altre sabbie.
E’ che sei
in quelle ville dall’erba alta,
sulle palme di incerto taglio,
nelle focacce intrise d’olio
dal sapore nuovo;
nel senso più misterioso
della mia vita,
mentre il cuore batte veloce,
cosciente, felice.
Amore è anche questo:
non avere novanta minuti
nelle gambe, ma imparare,
seguirti ovunque sia alto mare
rivedere le spiagge,
nonostante sia finito
il tempo di bagni e costumi.
Affacciarsi, le sigarette accese,
i miei sguardi fuori luogo
ovunque vengano riposti.

19 pensieri su “Lungomare

  1. io penso che queste sono le più belle poesie d’amore, perché non parlano d’amore a propri, ma lo fanno capire con tutta una serie d’immagini straordinarie che ti rimangono sulla pelle, circoscrivendo il luogo, il tema e l’interiorità…
    Complimenti come sempre !

Rispondi a il barman del club Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.