Immagini senza cinematografo

Sbarre abbassate come al saccheggio
ecco il ritorno comunque torno
con le mani strette, e ho il sonno
infilato a lettere minuscole negli occhi.

Un viaggiatore raggiunge capitolo tredici,
il suo gatto è un affetto tardivo,
tutti vorrebbero amore tolta l’infezione
e immagini senza cinematografo.

Il ritardo ha girato un po’ a zonzo
poi è finito sotto un treno a reggio emilia
inutile terapia a un momento complicato,
dovevate dirlo prima che la iena morde.

(Con questo brano inaugurai amArgine a inizio gennaio 2012, nemmeno pensavo alla ventura di poterlo reggere per così tanto tempo, specie in questi giorni in cui abbiamo superato le 70.000 visite e i 20.000 visitatori nell’ultimo anno, spero lo prendiate per quello che è: voglia di continuare a proporre lettere, musica, immagini, in amicizia e senza schemi, e nell’occasione ringrazio di cuore chi si affaccia qui con questo spirito. Grazie a tutti.)

17 pensieri su “Immagini senza cinematografo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.