percezione del tempo

La percezione del tempo
negli adulti è due stagioni.
Il mare sempre dietro la stazione.
Taglia onde, taglia gole.
Le nubi del cielo, scie
sopra la tavolozza impazzita.

I giocatori di football
in campo urtano
coi passi di un pogo sanguinoso.
L’hanno messo in conto.
La volontà inaccessibile di Dio:
niente grazie su richiesta.

Sconosciuta, scoperta,
ancora fuori stagione.

Annunci

9 pensieri su “percezione del tempo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.