Questione di metodo?

Su un social ho trovato questo video, a mio avviso molto significativo, il contenuto è molto semplice: due nazisti, il primo in divisa da SS, il secondo in uniforme da SA, negano di essere nazisti di fronte a un malcapitato che li apostrofa. Malgrado i due neghino di essere nazisti, il povero malcapitato verrà arrestato. L’oppressione quindi non ha colorazione né matrici ideologiche, è solo questione di metodo?

6 pensieri su “Questione di metodo?

  1. Le cose, a volte, sono di una semplicità disarmante…come bene illustra questo video: basta negare anche l’evidenza! Auschwitz? Tutte falsità: era un luogo di lavoro, i forni servivano per cuocere i mattoni…come essere umani viene vergogna già solo a sentirle certe oscenità!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.