noi italiani

noi italiani
ci nutriamo di illusioni
e di mamma cetra
appesa al salice, altrove,
in riva all’Eufrate

a noi ignoti,
storditi dentro notti
troppo ampie e profonde
rispetto all’effettiva,
nostra, capacità di essere

e perché proprio noi?
ovunque siano Nord e Sud,
preferiamo l’Est
senza neppure sapere dove,
o come sia il cibo

noi italiani
non abbiamo fede,
ne troviamo una d’accatto
nella bisogna
di evitarne altre

15 pensieri su “noi italiani

  1. l’analisi sarebbe lunga e la poesia, bella, mette in fila temi importanti. Parafrasando, dovremmo metterci d’accordo una volta per tutte se il Risorgimento costruì realmente gli Italiani, o se diventò una campagna di espansione dei sabaudi. Da qualsiasi parte si guardi la storia, io dico, noi Italiani dimentichiamo che lo spirito risorgimentale fu sincero e che i patrioti furono illusi onesti. Anche il Sud, specialmente il Sud ci credeva. Saverio Musolino esplicita :
    “ Il contributo meridionale non fu subalterno ai disegni che maturarono in altre parti d’Italia: il Mezzogiorno volle l’Unità e fu determinante nel realizzarla e nel modo in cui essa si realizzò”. Anche la fede c’era, e bella grossa, con una basilica unica al mondo, proprio in mezzo tra Nord e Sud. Che significasse qualcosa? Oggi “noi italiani” dovremmo celebrare con più enfasi il nostro essere nazione prima di tutto, nazione tribolata, dal Risorgimento all’Unità, dalla dittatura alla guerra, dalla democrazia agli anni di piombo, ma determinata a crescere. “Noi italiani” ci ricordiamo tutto. Buona giornata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.