ascolti amArgine: Sweet Home Albama – Lynyrd Skynyrd (1973)

Col freddo che fa oggi in Romagna, e con la pressione da pneumatico ferrari che mi ritrovo, preferisco scaldarmi con questo classico rock sudista del 1973. Il testo è becero e conservatore, un’esplicita risposta ad Alabama di Neil Young, che aggiungo sotto invece del testo originale dei Lynyrd.

ALABAMA, DOLCE CASA

Le grandi ruote continuano a rotolare,
mi portano a casa a vedere i miei genitori
cantando canzoni della terra del sud
Mi manca ancora una volta l’Alabama
e penso che sia un peccato

Bene, ho sentito il signor Young cantare di lei,
ho sentito il vecchio Neil umiliarla.
Beh, spero che Neil Young si ricordi
che un uomo del sud comunque
non ha bisogno di averlo tra i piedi

Alabama, dolce casa
dove i cieli sono così blu
Alabama, dolce casa
Signore, sto venendo a casa da te

A Birmingham amano il governatore
Ora tutti noi facciamo quello che possiamo
Ora il Watergate non mi interessa
La tua coscienza ti infastidisce, dì la verità!

Ora i Muscle Shoals hanno gli Swampers*
e hanno saputo scegliere una canzone o due
Signore, mi mancano così tanto,
mi alzano il morale quando sono triste,
ora cosa mi dici di te?

Alabama, dolce casa
dove i cieli sono così blu
e il governatore coerente
Alabama, dolce casa
Signore, sto venendo a casa da te

* Muscle Shoals Sound Studio: studio di registrazione fondato dagli Swampers (Muscle Shoals Rhythm Section) un quartetto di musicisti turnisti. In pochi anni di attività il Muscle Shoals Sound Studio ha sfornato alcuni dei più grandi capolavori della musica registrando dischi dei Rolling Stones, Bob Dylan, Lynard Skynard, Willie Nelson, Rod Stewart, Aretha Franklin, Wilson Pickett, Paul Simon, Joe Cocker e molti altri.

QUESTA INVECE LA CANZONE DI NEIL YOUNG

10 pensieri su “ascolti amArgine: Sweet Home Albama – Lynyrd Skynyrd (1973)

  1. io preferivo “Free Bird”, anche se il signor Young è uno dei miei idoli (quello con i Crazy Horse però), anche se, leggendo fra le righe delle sue idee politiche e delle sue “peripazzie”, non riesco più a seguirlo… acch!

Rispondi a almerighi Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.