La birreria delle cose

Ci facciamo le spine migliori con spavalda tristezza,
alle cose inutili in penombra offriamo altrettante imprecazioni.
Ogni tanto è strana voglia di libri, di verità pronte da asporto,
ad affogare dentro silenzi dove non saprebbero mai nuotare.

In realtà vero terrore è quello delle sei del mattino,
quando la primavera si mozza sotto il telefono della doccia.
Abbiamo tutti qualche buon numero in agenda e donne imbastite.
Vite di lavoro il cui ricavato suona, ma dà sempre occupato.

Comporre una poesia, mentre in Slovenia le piantagioni di luppolo
sembrano non finire mai, i Romani non essersene mai andati.
Quanti inverni passano senza lasciare nemmeno un biglietto!
La birreria delle cose chiude, presenta il conto, non dà resto.

Annunci

11 pensieri su “La birreria delle cose

  1. Questa l’hai scritta seduto al bancone del Vent du Nord, quando al barman che sta asciugando gli ultimi bicchieri, hai confessato la tua professione come se fosse un segreto. Lui ti ha chiesto di leggere quello che avevi scritto. Ti mancavano gli ultimi quattro versi, ma solo perché il barman non ti aveva ancora raccontato la fine della storia.

  2. Bellissima (questa me la segno per un futuro prossimo venturo). Tra l’altro hai proprio ragione: per chi entra in una birreria e ordina un chinotto, un barman intelligente dovrebbe servirgli una stout e se nel caso avrebbe qualcosa da ridire, allora si, che bisognerebbe prenderlo a calci. Mi hai fatto venire in mente una lirica che scrissi per un grande “barman” che ho conosciuto; se ordinavi una birra alla spina piccola, non te la serviva: le birre si servono solo “medie”, e via di questo passo sulla strada dell’alcol. Una volta una ragazza ha osato ordinare un latte caldo, ebbene, lui lo scaldò talmente tanto che, quando glielo servì disse testuali parole: “spero che ti scoppi in mano” 🙂
    Che cosa ci vuoi fare, ognuno è fatto per la sua specie. Sto divagando… ti ho già detto che questa mi piace moltissimo ?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.