non so cosa sia una montagna

Un tempo, prima di qualsiasi cosa,
fu spiaggia baciata di mare, oggi
non so cosa sia questa montagna.

In genere è orizzonte, cime bianche,
so cos’è una cima. E so
cos’è una vertigine.

In cima ti vedi già per terra.
Quando il fondo chiama, inevitabile
rispondere, precipitare naturale.

Quel ci vediamo a cena pura statistica.
Non so cos’è una montagna,
ma lo so, cenerò solo.

Annunci

18 pensieri su “non so cosa sia una montagna

  1. Ciao
    nella realtà la montagna è un grande masso impossibile da spostare: puoi solo salirci sopra e puoi scendere dall’altra parte oppure puoi ritornare sui tuoi passi. Nella metafora è lo stesso solo che se non ti va di salirci, crei un diversivo. Comunque sia le montagne a volte le creiamo noi: eh si, poi, si cena soli se non hai creato un diversivo.
    Bella!
    Un abbraccio

  2. Quando quel vuoto esistenziale arriva per una battuta d’arresto nella nostra vita quotidiana, la solitudine è la prima che appare. Forse quel momento, ti fa riflettere e puoi galleggiare il tuo desiderio di mangiare il mondo. Mi è piaciuta la poesia. Saluti.

  3. Pure,…. il tempo di…. “NON SO COSA SIA UNA MONTAGNA”…prima di rivelarsi pura irrazionalità, recluta e ghermisce al mistero infinito, il desiderio di scrutarsi un attimo, dalla vetta più alta! Ne consegue solitudine, l’ascesa affollata di Poesia. Complimenti a Flavio Almerighi.

Rispondi a tramedipensieri Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.