Ascolti amArgine: Have you got it yet? (1968) e il licenziamento di Syd Barrett.


Il 6 aprile di 51 anni fa i Pink Floyd licenziarono Syd Barrett, salvo poi ricordarsi di lui quando, in piena crisi da successo, gli rivolsero l’omaggio tardivo e peloso di Wish you were here.
Durante una delle prime prove in studio dei Pink Floyd da quintetto, verso gennaio 1968, Syd se ne esce con un nuovo pezzo, scritto di suo pugno. Si chiama Have You Got It Yet? ed è una schitarrata dal ritmo sostenuto, quasi allegro. Il testo consiste in Syd che ripete la domanda “Have You Got It Yet?” (“ce l’hai?” in italiano). Sulle prime la band si mostra entusiasta perché suona bene, lineare. Ben presto però si accorgono tutti che c’è qualcosa che non va nel pezzo. È come se struttura e accordi cambiassero ogni volta che uno prova a impararli. Dopo qualche tentativo inutile, gli altri si rendono conto che Syd sta cambiando ogni singolo elemento della canzone, rendendola impossibile da imparare e suonare. L’unica cosa che rimane invariata è il “ce l’hai?” che si ripete in continuazione. Ora è tutto chiaro, è una presa per il culo. «Ci abbiamo messo un po’ per capirlo» ha raccontato Gilmour a proposito del pezzo, che non è stato mai registrato ma qualcuno si è preso la briga di interpretarlo. «Ricordo perfettamente la scena e pure la canzone. Era composta da appena 12 battute ma secondo Syd ogni nostro tentativo era sbagliato. Alcune parti del suo cervello erano ancora perfettamente intatte. Il senso dello humour era fra queste.»

Annunci

17 pensieri su “Ascolti amArgine: Have you got it yet? (1968) e il licenziamento di Syd Barrett.

  1. Immaginando la musica come un grande edificio che si ingrandisce ed evolve nel tempo, in esso Sid Barrett ha edificato una importante ala che continua a crescere e dove ciascuna anima sensibile, musicista o fruitore, aggiunge di volta in volta i suoi mattoncini.

  2. Ho ascoltato due suoi dischi dopo i Pink e, in sostanza, era flippato via; cose che capitano e non ha senso chiedersi se come tanti allora se la sia cercata o, se come tanti allora la cosa gli sia sfuggita di mano. Per qualcuno basta questo, per innalzargli un monumento; ma R.I.P. e così sia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.