Ascolta & Leggi: Paolo Fresu in concerto, Alfonsina Caterino tre inediti

Queste nuove poesie di Alfonsina Caterino hanno un incedere dimesso eppure potente. Prendono corpo dalla vita e lo scrivere … scivola fuori dal quadro, coerentemente col modo di intendere e vivere la vita da parte dell’autrice, con tormento e con amore. Un ridare ogni giorno corpo e speranze, che altrimenti non avrebbe. Buona lettura.

… SCIVOLA FUORI DAL QUADRO

il tempo Ghiotto
di luce imprigiona nelle rughe
l’attesa e
squarcia sottopelle i colori
divenendo corpo dipinto,
memoria che smagrisce

Schiodata intorno
la cornice lega
Itaca inafferrabile
alla radice
che svapora

Resta tellurica follia
e segnale in campo
il crollo delle mura che muta
fuori logica e gestazione
ogni ordine
mentre plana rinascendo
una danza di fuoco

*

… FITTIZIA LA PELLE

sopravvive ai pesi delle convalescenze
lunghe funestate dai giocattoli vedovi
delle primavere
sbattute tenere tombe
nel grembo della terra

Smarrita pelle fittizia,
tra disgusto e senso introvabile
sopravvive male giorno
nel contenitore
mai prosciugato seme
interrato nella pausa dei fiori

E tu Angelo
postato nella rete
spinata dei luoghi in Croce
nel tentativo di bilanciare gli equilibri
con le ali
non obliare le spalle impassibili
accoppiate sotto i cuori degli uomini
infelici che mutano e saltano
nel vuoto
dei loro scavi…

*

… SCORCIO INEGUAGLIABILE

il lato spento
oltre il luogo degli spilli
inscena rimozioni e teoremi
sulla carne sbavata
misera casa complice della fisionomia
contenuta d’acqua
mai sfuggita luce
che affiora insolita
superficie

Non smette di fissarmi
E’ voce ineguagliabile
lo scorcio rimbalzato fra
fotogrammi vivi
follia e resistenza
delle aste perse per un centesimo
disegnando sotto i piedi un ritorno
d’orme pieno di sogni
Ricorrenti e inutili

Resta vigile sul rigo
la poesia spezzata. E’
scorcio incidente la sua ombra
tessuta d’uomini
che sfumano le raffiche in mano
oltrepassando scene evidenti
fissate fuori dall’immobilità
per trasmutare i
pilastri in terra …
*********************

Alfonsina Caterino insegna a Roma.
Ha pubblicato nel 2006 la raccolta poetica COME UNA FARFALLA (ed. Il Filo, Roma).
Nel 2009 ha pubblicato il racconto “LA CASA DI ZUCCHERO” sul periodico Narrazioni e nel 2011 la silloge poetica, “NEL TEMPO DELLA GUARDIA” ed. Dante Alighieri Napoli.
Nel 2014, il suo racconto “LA LUCE SOVVERSIVA” è stato segnalato al concorso internazionale di Poesia e Prosa, indetto dalla Casa Editrice Puntoacapo e pubblicato dalla stessa.
Alfonsina Caterino

Annunci

4 pensieri su “Ascolta & Leggi: Paolo Fresu in concerto, Alfonsina Caterino tre inediti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.