ascolti amArgine: Run, Baby, Run – Sheryl Crow (1993)

Sheryl Suzanne Crow, classe Sessantadue, ex insegnante di musica, cantautrice e polistrumentista. Bella persona.

Corri, Tesoro, Corri

È nata a Novembre del 1963, il giorno in cui Aldous Huxley morì
E sua mamma credeva che ogni uomo potesse essere libero:
quindi si drogava, drogava, drogava, e suo padre ha marciato a Birmingham
cantando grandi canzoni di protesta e immaginava tutti i posti
a cui lei apparteneva, ma fallì e insegnò alla sua giovane figlia

Le uniche cose che le servivano per andare avanti
Le ha insegnato come

Corri, tesoro, corri, tesoro, corri, tesoro
Corri, tesoro, corri
Quindi corri, tesoro, corri, tesoro
Corri, tesoro, corri, tesoro, corri

Oltre le braccia delle persone conosciute e le loro utopie su giorni migliori
oltre il conforto degli sconosciuti, scivolando via prima che dicessero

Troppo. La piccola ama correre

Conta tutti i suoi soldi sul taxi, verso il suo appuntamento con l’aereo
Sguardi pieni di speranza fuori dal finestrino
Ai lavoratori in rivolta sotto la pioggia battente
E sta cercando tra le stazioni radio una canzone che non le sia familiare
E pensa a tutti i posti dove sa che ancora appartiene

Sorride, il sorriso segreto e di sicuro sa esattamente come andare avanti

Quindi corri, tesoro, corri, tesoro
Corri, tesoro, corri, tesoro, corri…

TESTO ORIGINALE

She was born in November 1963
The day Aldous Huxley died
And her mama believed
That everyone could be free

So her mama got high high high
And her daddy marched on Birmingham
Singing mighty protest songs
And he pictured all the places

Where he knew that she´d belong
He failed and taught her young
The only thing she´d need
To carry on
He taught her how to

Run baby run baby run baby run
Baby run
Past the arms familiar
And their talk of better days

To the comfort of the strangers
Slipping out before they say
So long
Baby loves to run

She counts out all her money
In the taxi on the way to meet her plane
Stares hopeful out the window
At the workers fighting

Through the pouring rain
She´s searching through the stations
For an unfamiliar song
And she pictures all the places

Where she knows she still belongs
And she smiles the secret smile
Because she knows exactly how
To carry on

So run baby run baby run baby run
Baby run
From the old familiar faces and
Their old familiar ways

To the comfort of the strangers
Slipping out before they say
So long
Baby loves to run

Annunci

3 thoughts on “ascolti amArgine: Run, Baby, Run – Sheryl Crow (1993)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.