ascolti amArgine: Paranoid – Black Sabbath (1970)

Il pezzo è originariamente del 1970, i Black Sabbath inventarono il genere dark heavy metal e sono tuttora sulla breccia. Nel 2004, la rivista statunitense Rolling Stone ha posizionato Paranoid alla posizione numero 253 nella lista delle migliori 500 canzoni di sempre. Basata su un semplice riff di chitarra in Mi-Re con una chiusura in Sol-Re-Mi, la canzone, una travolgente e andrenalinica cavalcata dalle sonorità hard rock/metal, ha un testo dove affiorano i temi della sociopatia e della devianza mentale che resero l’immagine della band oscura e minacciosa insieme ad altri brani classici iniziali come Black Sabbath, N.I.B. e War Pigs. La canzone venne registrata negli Island Studios di Londra, come ultimo brano per l’album in uscita Paranoid, che si intitolò così proprio in virtù della composizione del brano in questione, mentre in precedenza doveva intitolarsi War Pigs come infatti la copertina del disco lascerebbe intendere.
A proposito della stesura di Paranoid, il cui titolo originario di lavorazione era The Paranoid, Tony Iommi, chitarrista della band, affermò:
L’ho composta quando tutti erano fuori in pausa pranzo. Mi sono seduto da solo in studio e quest’idea è semplicemente venuta fuori.

PARANOICO

Ho rotto con la mia donna
perché non poteva aiutarmi la testa
La gente pensa che sia pazzo
perché me ne rimango imbronciato tutto il tempo

Tutto il giorno mi lambicco il cervello
Ma niente sembra soddisfarmi
Penso che perderò la testa
Se non trovo qualcosa per calmarmi

Puoi aiutarmi
Occupando la mia mente?

Ho bisogno di qualcuno che mi mostri
Le cose della vita che non riesco a trovare
Non riesco a vedere le cose che portano la vera felicità
Devo essere cieco

Fai una battuta e sospirerò
Tu riderai e io piangerò
Non riesco a sentire la felicità
E l’amore per me è così irreale

Mentre ascolti queste parole
Che ti dicono il mio stato
Ti dico di goderti la vita
Vorrei poterlo fare, ma è troppo tardi

TESTO ORIGINALE

Finished with my woman
‘Cause she couldn’t help me with my mind
People think I’m insane
Because I am frowning all the time

All day long, I think of things
But nothing seems to satisfy
Think I’ll lose my mind
If I don’t find something to pacify

Can you help me
Occupy my brain?
Oh, yeah!

I need someone to show me
The things in life that I can’t find
I can’t see the things that make true happiness
I must be blind

Make a joke and I will sigh
And you will laugh and I will cry
Happiness, I cannot feel
And love, to me, is so unreal

And so, as you hear these words
Telling you, now, of my state
I tell you to enjoy life
I wish I could, but it’s too late

Annunci

7 pensieri su “ascolti amArgine: Paranoid – Black Sabbath (1970)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.