Stella Maris

fa freddo, questa mattina
è più carogna di quanto creda,
Stella Maris tra case popolari,
lavoratori, strette di mano,
scolari, il fumo esce sputato
da una locomotiva in corsa,
la ragazza e una vetrina di mode,
un uomo la guarda, lei sorride,
lui la segue, tra passanti,
soldati inquadrati e in marcia
senza voglia di guerra,
sbarre sorvegliano i passaggi
a livello, in città
manifesti stanchi di umidità,
guardie all’angolo, ce n’è
sempre uno da girare;
qualcuno insegue lancette
e orologi fin troppo puntuali,
un uomo vuota il secchio in strada,
il gatto pensava fosse latte,
ma non fa una piega, svolta
verso il mercato del pesce

14 pensieri su “Stella Maris

  1. puntuale il tuo sguardo cattura una realtà sfuggente per cattiva volontà di fermarla e, magari, cambiarla. La concatenazione degli eventi, a pochi versi dalla fine, è bellissima rappresentazione della ineluttabilità di cui facciamo parte tutti. Mi piace, assai, anche il titolo dichiaratamente mariano, che suona come una invocazione non troppo nascosta. E speriamo che almeno Lei ci ascolti.

  2. Vite piccole affastellate ,prive di consapevolezza . Stella Maris è una preghiera in fondo agli occhi che astanti e passanti non sanno cogliere,un credito di umanità inusitato che rende tutti più poveri e più soli

  3. È come nella realtà: le immagini si propongono e fuggono.., è il pensiero che poi le trattiene. Qui sfuggono come nella realtà e c’è la stessa densità di vita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.