specie nel 1944

nel cuore della notte in territorio nemico,
specie nel 1944, la temperatura
può essere più fredda, l’anima dura
porta alla rappresaglia:
per te, che hai visto la guerra solo al cinema,
quel che è stato è già dimenticato?

il fascismo non sta tornando,
è che non se ne è mai andato

non guardare non c’è preavviso
ci siamo persi nella traiettoria
di un colpo preciso, nulla del cecchino
porta un seme, il progetto
di una vita nuova, spegnere
salvarsi, ogni bicicletta requisita
è tesoro da nascondere

specie sotto il materasso
fingendo una morte per febbre
e tormento, se il nemico la trova
sei morto e nessuno al mondo,
nemmeno tua madre, potrà salvarti dall’ira
di una scelta opposta

*

Annunci

2 pensieri su “specie nel 1944

Rispondi a il barman del club Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.