ascolti amArgine: Biding my time – Pink Floyd (1971)

Biding my Time, che è stata scritta dal solo Roger Waters, inizialmente si chiamava Afternoon. Un blues torrido, bellissimo, insolito. E’ l’unica traccia inedita di Relics, la raccolta pubblicata nel 1971. Fu eseguita dal vivo in numerosi concerti, i Pink Floyd erano nel quartetto classico Waters/Wright/Gilmour/Mason. Rick Wright, solitamente alle tastiere, in questo brano suona il trombone in puro stile “funerale New Orlans”. (Flavio Almerighi)

Biding my time

Wasting my time,
Resting my mind
And I’ll never pine
For the sad days and the bad days
When we was workin’ from nine to five.

And if you don’t mind
I’ll spend my time
Here by the fire side
In the warm light and the love in her eyes.

And if you don’t mind
I’ll spend my time
Here by the fire side
In the warm light of her eyes

Autore: Roger Waters

Testo di Biding My Time © Warner/Chappell Music, Inc

Tralasciando il mio tempo

(la traduzione è mia, spero di non aver fatto danno)

Gettando il mio tempo,
Riposo la mente
E non soffro più
I giorni tristi e i brutti momenti
Quando lavoravamo dalle nove alle cinque.

E se non ti dispiace
Passerò il mio tempo
Qui davanti al fuoco
Nella luce calda e nell’amore nei suoi occhi.

E se non ti dispiace
Passerò il mio tempo
Qui davanti al fuoco
Nella luce calda dei suoi occhi

******

2 pensieri su “ascolti amArgine: Biding my time – Pink Floyd (1971)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.