Ventennale 2

Amelia Rosselli

Piano piano
sbocciano fiori fra i CD.
Si alzano
sfioriscono,
tu non puoi fare niente.
Bizzarra questa mente,
s’accende e poi si spegne.
Inventa
si nasconde,
indossa uno sleep
e si autoconsegna
al sonno esterno.
Salsa rossa trilingue
con pettini imburrati
roba da trattoria,
come l’offesa di dover vivere
che ti ha portata via

il tonfo di una poesia
affondò
anche i muri

°

Prima classificata al premio Sant’Andrea Apostolo dello Jonio 1996, motivazioni lette dalla magnifica Giusi Verbaro.

2 pensieri su “Ventennale 2

    • beh, considerato che fu scritta sul tavolo di una trattoria di Riolo Terme sui margini di una pagina di giornale e con una penna prestatami dal cameriere, ha avuto una sua vita fortunata. Intanto al notiziario parlavano del suicidio di Amelia Rosselli. Oggi sarebbe un trafiletto scritto sotto le news

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.