Sentiero della meridiana

Futuro, oscuro eldorado,
che tutti vogliono
pochi incontrano.
Sarebbero necessari
gli stivali delle sette leghe
per attraversarlo indenni.
Invece non tarderanno
le ingiurie degli uomini,
le stesse ogni giorno.
Finché un urto deciderà.

****

5 pensieri su “Sentiero della meridiana

  1. Ciao Flavio
    Splendida chiusa!
    Chissà come sarà?…qualcuno dice..nel domani non c’è certezza…
    Gli stivali li lascio al gatto: meglio scarpe comode con suole per le intemperie.
    Bella!
    Un abbraccio e buona settimana.
    Chiara

  2. “Futuro, oscuro eldorado”
    L’antitesi iniziale è un riassunto perfetto di quello che è diventato, purtroppo, quel domani di cui, da secoli, in poesia ci avevano detto detto non avere certezza, invitando a vivere il presente, come anche Chiara ricorda nel suo commento. Il fatto terribile è che anche il presente è diventato via via precario e oscuro…La discussione che il tuo verso apre sulla contingenza sociale, caro Flavio, conferma come la “densità” di una poesia si riveli fin dall’inizio e spesso non si ha bisogno di snocciolare poemi per dare profondità, verticalità, ad un testo e, di contro – e ultimamente ne leggo fin troppi, di esempi – possiamo avere trenodie di versi che assolutamente non dicono nulla. Fermo restando che anche il non dire nulla può essere in qualche modo utile, contestualizzando l’ambito, però, in poesia io personalmente non lo amo e mi accorgo che su tutto e in qualsiasi caso resteranno “le ingiurie degli uomini \ le stesse ogni giorno” e quell’urto in chiusura, che a me ha fatto venire in mente anche qualcosa di poco elegante da dire, ma che spesso è quel che governa un certo mondo di “botte” senza adeguate risposte (passatemi il senso figurato, ma non è nel mio stile esplicitare alcune situazioni che tanto abbiamo capito tutti)…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.