Ego, te absolvo

C’è pace, 72 anni di pace,
ma non si muore in pace
e, volendo essere puntiglioso
nemmeno si vive. Tant’è
le bare scoppiano, molte
lasciano presagire il contenuto,
troppi anni in cattività
inferociscono e ci fermano
a un mondo che non spetta più.
Tua moglie ha diversi amanti
poi non è nemmeno tua moglie,
troppo impegnativo il matrimonio,
sei cristiano ma usuraio,
nazista credente di Raqqa,
la vita continua su greti sporchi.
Ego, te absolvo
anche se a casa tua non c’è anima viva,
in regime di carcere duro
o semilibertà,
per i Settantamila milioni di oppressi
messi al mondo e abbandonati
come cuccioli sul guard rail, quando
gli oppressori nascono
già muniti d’assoluzione.

3 pensieri su “Ego, te absolvo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.