letture amArgine: Bruno Munari è obliquo

All’improvviso
senza che alcuno mi avesse avvertito
mi trovai completamente nudo
in piena città di Milano
la mattina del 24 ottobre 1907.

Mio padre aveva contatti
con le più alte personalità della città
essendo stato cameriere al Gambrinus.
Mia madre si dava delle arie
ricamando ventagli.

*
ATTENZIONE ATTENZIONE
E’ vietato l’ingresso ai non addetti al lavoro
E’ vietato il lavoro ai non addetti all’ingresso
E’ ingrassato l’addetto ai non vietati al lavoro
E’ lavato il gessetto ai non addetti all’ingrosso
E’ ingrossato il divieto ai non lavati di fosso
E’ addetto all’ingresso il non vietato al lavoro
E’ avvallato il lavoro all’ingrosso del foro
E’ levato di dosso il divieto del tetto
E’ addossato il divieto ai non venati di rosso
E’ arrossato il viadotto ai derivati del cloro
E’ venduto il cruscotto con paletti di gesso
E’ ingessato il bompresso ai maledetti del fosso
E’ mozzato il permesso ai garretti del toro
E’ maledetto il congresso dei cavilli del moro
E’ forato il moretto nei contratti del coro
E’ contrito il foretto ai lavori del messo
E’ cessato il forzetto ai divieti dell’oro
E’ venduto il merluzzo non senza decoro
E’ dettato il permesso ai verdetti del foro
E’ vietato l’ingresso agli addetti al lavoro

*
ARTE VIVA
Il grande pittore
dipinge l’insegna del fornaio

il grande scultore
dà forma a una macchina

il grande architetto
progetta la casa
per il capo del governo

il grande poeta
scrive canzoni popolari

il grande musicista
scrive la musica
per le canzoni del poeta

un popolo civile
vive
in mezzo alla sua arte

(tutti i brani tratti da Verbale Scritto-Bruno Munari (1992 Corraini, Mantova)

Bruno Munari (Milano, 24 ottobre 1907 – Milano, 29 settembre 1998) è stato un artista, designer e scrittore italiano.
È stato “uno dei massimi protagonisti dell’arte, del design e della grafica del XX secolo”, dando contributi fondamentali in diversi campi dell’espressione visiva (pittura, scultura, cinematografia, disegno industriale, grafica) e non visiva (scrittura, poesia, didattica) con una ricerca poliedrica sul tema del movimento, della luce e dello sviluppo della creatività e della fantasia nell’infanzia attraverso il gioco.
Bruno Munari è figura leonardesca tra le più importanti del novecento italiano. Assieme allo spaziale Lucio Fontana, Bruno Munari il perfettissimo domina la scena milanese degli anni cinquanta-sessanta; sono gli anni del boom economico in cui nasce la figura dell’artista operatore-visivo che diventa consulente aziendale e che contribuisce attivamente alla rinascita industriale italiana del dopoguerra.

Annunci

2 thoughts on “letture amArgine: Bruno Munari è obliquo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...