il mare in un bicchiere

Penso in fondo in fondo
che dopo ogni congedo o rivolta
restino un uomo e una donna
forse con qualche tema variato,
pur sempre due esseri, amante,
amato, isola in fondo al mare, che
riemergendo tutta bagnata
avvertirà per primo l’angusto
ronzio di una mosca, è strano
eppure anche gli esseri più bassi
si spingono al largo cercando
tratti di chi da sempre amano.

Annunci

3 thoughts on “il mare in un bicchiere

  1. Uomo e donna, il più povero, diseredato, dimenticato, su un’isola non particolarmente felice, ma senza casino, rumori inutili; soltanto la natura vera. Due che possono amarsi liberamente, anche non mente libera e cuore aperto… Ecco come l’umano attraversa il deserto della vita postmoderna, forse a testa bassa, ma con valori suoi, indistruttibili, immarcescibili …
    .

    Grazie, Flavio, e Buona Pasqua

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...