letture amArgine: VORREI

Un amico mi ha inviato questo testo, l’accompagnamento è umile e scabro come lui “Una delle mie stupide elucubrazioni, un abbraccio”. Ne sei sicuro? Io penso si tratti di desideri comuni, voglia di essere veri, parole vere in cerca di vere persone.

VORREI ! …

Vorrei poter percorrere in un attimo il cammino dell’infinito –
Vorrei in un attimo capire il pianto di un bimbo –
Vorrei avere il coraggio di stringere la mano che si protende verso di me –
Vorrei saper ridere di me e della mia ignoranza –
Vorrei aver la forza di gridare al mondo i miei limiti –
Vorrei non chiudermi, come spesso faccio, per aprire la mia anima al mondo –
Vorrei poter vincere la mia ipocrisia, paura e viltà –
Vorrei poter essere ciò che sono senza maschere e finzioni –
Vorrei poter esprimere liberamente ciò che il mio Sé profondo mi suggerisce con fievole voce-
Vorrei poter correre veloce senza temere che il vento mi accarezzi scorrendo sul mio viso scompigliandomi i capelli –
Vorrei spogliarmi di me mettendo a nudo le mie parti più vere, la mia anima –

VORREI !!! …

Annunci

2 thoughts on “letture amArgine: VORREI

  1. Il condizionale, che apre e accompagna tutto il testo, che presuppone qualcosa ancora da realizzare (sì, penso anche all’utopia in questo senso) a patto che si realizzino prima le condizioni per attuare quel “vorrei” reiterato, ben si accorda con l’anonimato con cui è proposto il testo stesso, un crogiuolo denso di umanità, di materiale ad altissima temperatura e, soprattutto di consapevolezza di sé (e leggo di quel limite che ci fa umani tutti). L’assenza del nome che identifica, che circoscrive, che delimita la persona, rende universali,cioè di ciascuno, questi desideri \ aspirazioni e coinvolgono la parte meno in luce del lettore; quella parte trascurata per vivere in quell’affanno che dà la più emblematica delle illusioni, quel ritardare la fine per eccellenza sulla quale, invece, il poeta ha già vinto, riconoscendo e non a caso in chiusura della composizione, “la mia anima”, la vera immortalità.

    Grazie, Flavio per questa proposta e cortesemente ti chiederei di recapitare i miei complimenti all’autore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...