anarchismi

Spesso un anarchico bussa alla porta,
fa effetto molta emozione
ma tutti hanno l’alibi per non aprire.
La paccottiglia giovanile
patria di nostalgie perfette resti dov’è,
siamo tutti civili assidui tolleranti.
Sì, mancano miracoli,
non c’è disturbo o errore
senza la pillola più adatta.
Ora alla porta, terminato di bussare
rimane la sola cassetta delle lettere
per il resto c’è la ghiandola pineale.

Annunci

3 thoughts on “anarchismi

  1. da vaibhava das » 8 settembre 2016, 18:01

    Quando due anarchici si scambiavano le idee, poi ognuno non si ricordava più quali fossero state le sue proprie: “Eh, ce le eravamo scambiate!”…..oggi, è ancora più liscio, il tutto, perché, mentre nel sonno leggero si sognava, in quello profondo di oggidì no, quindi, le “idee”, adesso sotto al livello del mare, ci si sono eclissate, come succede in Olanda, oppure lungo il Mar Morto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...