l’eclissi

Balletta sul foglio
scritta a macchina
con grafia incerta,
impossibile sopportare
l’eclissi.

Ombra tra me e il resto,
niente accende
la sera delle mie stanchezze,
specie di politicante
prima di un’elezione incerta.

Arrenditi all’universo.
Quando ero capitano di ventura
inseguivo giorni perduti
ora li fuggo, vattene!
Le viole sbocceranno ancora.

Annunci

2 thoughts on “l’eclissi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...