sghemba

il territorio è tutto sghembo,
mani a coppa per bere polvere
si direbbe pavimento posato male,

fa caldo e più fa caldo
il polesine si avvicina
assetato al Po,

dove non ci sono lucci:
isole di sabbione senza dignità
sgomitano con la gramigna

la dignità
è di chi ha pane in bocca
e soldi in tasca

Annunci

4 thoughts on “sghemba

  1. Io credo che la dignità sia nel silenzio, senza ostentazione, muta. Dici bene “sghemba”.
    Certo che in questo giorni il caldo fa impazzire e i nostri bei fiumi piangono, qui si fa con ordinanza un digiuno d’ acqua. Giusto!
    Una volta, tanto tempo fa, mia mamma non aveva i soldi per mandarmi in gita con la scuola, allora fissi all’ insegnante che quel giorno avevo una visita medica. E quello era l’ ultimo dei nostri problemi.
    Però alla fine tutto è passato
    ora lo ricordo con affetto quel periodo.
    Un abbraccio
    Chiara

  2. Ma che cavolo! Sei venuto dalle mie parti e non me l’hai detto?

    Però, anche questa è molto bella; spero l’anno prossimo di far uscire la raccolta che parla proprio della mia Provincia; se hai dimostrato questa sensibilità nei confronti del Padre Fiume e zone limitrofe, credo che l’apprezzerai.

    Ah, penso che ci sia un errore: penso che il penultimo verso “è di ha pane in bocca”, andasse scritto “è di chi ha pane in bocca”.

    Ciao,

    Alberto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...