Splendida precarietà

Il treno fa ingresso trionfale
a passo da parata in Monselice,
splendida precarietà!

Fermo restando il comitato d’accoglienza
per lo più composto
da uno stuolo di viaggiatori
diretti in senso opposto,
fermi per partire.

Appassite le dita di rosa
fino all’ultima,
il sole picchietta d’ordinanza
non so più cosa mi rimanga in ombra
cosa no, vorrei dormire.

Pessoa, informato sui fatti,
osserva il mondo da una maglietta
sempre in guardia.

Annunci

3 thoughts on “Splendida precarietà

  1. Mi piace Pessoa, e trovarlo con maglietta moderna mi da un senso di vuoto a perdere. Strana la vita, a volte sono tra quelli che prendono il treno nel senso giusto di marcia, ultimamente però siamo tutti precari e il senso non sai più qual’ è.
    Molto bella! Mi piace.
    Un augurio di buona estate anche a te.
    Un sorriso
    Chiara

  2. Non so; la sento diversa dalle altre, per esempio da quelle ultime tre o quattro che la precedono; e da tutti quegli inediti che mi mandasti un po’ di tempo fa.
    Immagino sia per questo che mi ha convinto di meno; impressione mia ( e quindi mio “problema di sensibilità”), o stai aggiustando un po’ il contenuto delle tue liriche, rispetto alla critica motivata a quanto abbiamo attorno, che sentivo di solito nei tuoi scritti?
    Ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...