non importa

fingi un prato
sei soltanto una domenica
di fiori e mare fuoritempo,
la musica non si accorda e passa
cinquant’anni di coraggio,

affilati da rilanciare il profilo
di un feretro non chiuso
e tutti quei fiori,
colori senza profumo
spine a coronare il silenzio
tra mura di gomma,

talvolta c’è caos
tra le cose importanti,
illusioni che non sanno contare
per arrivare a dieci

Amore compreso
durante la normalizzazione della passione,
la vietnamizzazione del conflitto,
rimanere due è peggio

Annunci

6 thoughts on “non importa

  1. Da quando è stata pubblicata qui, faccio un saltino di tanto in tanto per rileggerla… stavolta non riesco a trovare il punto che mi ha colpito maggiormente, ci entro tutta dalla prima all’ultima parola e non riesco a definirla! Questo mi piace assai 🙂
    Posso quindi mandare soltanto un caro saluto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...