POESIE SCELTE di Ivano Ferrari da “Macello” (2004) a cura di Flavio Almerighi

L'Ombra delle Parole Rivista Letteraria Internazionale

Medusa Caravaggio Medusa Caravaggio

 Trent’anni fa ho lavorato con un ragazzo reduce da un’esperienza presso un mattatoio, dove si occupava dell’uccisione del bestiame assieme a un collega. Ha retto pochi mesi, poi ha cercato un altro lavoro, ha preferito il precariato. Macello è un poemetto scaturito dall’esperienza dell’autore, Ivano Ferrari, impiegato per qualche tempo al macello comunale di Mantova. E’ un diario di bordo sull’ambiente e sul posto di lavoro composto tra il 1976 e il 1978, edito da Einaudi nel 2004. Poesia disincantata, imbevuta di realismo, ma non semplice calco della realtà, risposta e metodo di adattamento verso una concretezza scabra e un lavoro duro. Se un carnefice non è particolarmente sadico prima o poi crolla. Di suo, Ferrari aggiunge poesia autentica, trasparente come strumento e scatenante come effetto, impercettibile nel dire e inesorabile a cose dette: poesia che non tralascia tuttavia momenti particolarmente lirici, questi emergono con forza in alcuni…

View original post 899 altre parole

Annunci

One thought on “POESIE SCELTE di Ivano Ferrari da “Macello” (2004) a cura di Flavio Almerighi

  1. all’epoca dei miei studi in Medicina Veterinaria, quattro anni poi gettati al vento, per alcuni giorni, alle sei di mattina, dovetti frequentare obbligatoriamente un mattatoio… evito di scendere nei dettagli, limitandomi a dire che è l’Uomo l’animale in assoluto meno evoluto e non perché si cibi di carne, ma per come dimentica la sua umanità, assurgendosi a quello che non è e mai sarà…
    Grazie per avermi fatto conoscere questo poeta e quest’opera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...