stagista ignota

stagista ignota,
occhi d’aquila ai lati
poco petto,
il mio sorriso da turista
non vede, le parla
dice parole senza smalto
dai denti bianchissimi

il corpo taciuto,
piccolo portacenere
già manifesta l’autunno,
ama con poca saggezza
qualcosa gettato oltre,
che si posa adesso
senza saluti in mano

delusioni, speranze
poche per tanti progetti
attaccati alla giacca blu
in pegno nel taschino
dalle tante scadenze,
indefinite forse,
scadute oggi

Annunci