Effetti collaterali

a ogni rotonda andava in bestia,
l’uomo che gettava via i giornali
come un lampione si spense,
bastò aggredirlo al punto giusto
e dimenticarlo in stazione,

maturando, si sa
aumentano i furti di rame,
dovremmo smettere di fumare,
starne fuori, non pensare all’amore
giocare a tenerci lontani, poi

da quando non frequento più treni
anch’io sono deserto,
due occhi per vedere,
fosse ancora al mondo
Kurt Cobain sarebbe Mick Jagger
solo più alieno e morto di paura,

perciò, se gli effetti collaterali
peseranno troppo, troviamoci
in tempi e luoghi da stabilire,
altrimenti tale tanta, troppa
sarà la deriva
per cambiare continente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...